testat1

Borse e Premi

In conformità con le sue finalità, la Fondazione indice annualmente un concorso per il conferimento di due Borse di ricerca e di due Premi di ricerca al fine di incentivare attività di studio e di perfezionamento sulla storia delle istituzioni scientifiche e militari, sulla storia del giornalismo, sulla storia delle dottrine politiche e sulla storia del Piemonte.

BANDO DI CONCORSO  PER TRE BORSE DI STUDIO ANNUALI PER LAUREATI PRESSO LA FONDAZIONE F. BURZIO PER L’ANNO 2018
Scadenza: 31 Ottobre 2017

Gli studi premiati negli ultimi anni sono stati:

BORSE DI STUDIO

2017

  • Zoologo, museologo e divulgatore: Filippo De Filippi e le istituzioni scientifiche della Torino risorgimentale. (Carlo Bovolo)
  • Strega e santa. Caterina Mattei e la profezia politica nel Piemonte proto-moderno (Eleonora Cappuccilli)
  • L'antidemiurgo. La figura del demagogo dagli antichi ai moderni. (Lucilla Guendalina Moliterno)

2016

  • Piero Pieri, storico del Novecento. (Fabio De Ninno)
  • L’archivio di Corrado Segre. Catalogazione e studio di materiali inediti sulla ricerca e sull’insegnamento di Corrado Segre all’Università di Torino, 1885-1924. (Chiara Pizzarelli)
  • Le teorie sulla giustizia globale e il mondo non-ideale, ossia il finanzcapitalismo. Alcuni passi verso l’elaborazione di una teoria realistica sulla giustizia globale. (Davide Pala)

2015

  • Dalle raccolte sul moto delle acque all'idraulica sperimentale in Piemonte. (Maria Giulia Lugaresi)
  • Alla scoperta di Marco Treves: un primo profilo biografico dello psichiatra torinese. (Mariachiara Di Matteo)
  • La facoltà giuridica di Torino dal Risorgimento ai primi decenni unitari. Didattica - Dottrine politiche - Scienze giuridiche. (Ida Ferrero)

2014

  • Criminalità e ordine pubblico in Piemonte dall’Annessione alla Restaurazione attraverso le sentenze degli organi giudiziari. (Mario Riberi)
  • Ai confini delle democrazie europee: immigrazione e cittadinanza postnazionale. (Leonard Mazzone)
  • Dopo Lagrange. Insegnamenti matematici e istruzione tecnica nel Piemonte Sabaudo, 1801-1850. (Elisa Patergnani)

2013

  • Trascrizione di un manoscritto inedito del XVII secolo. Il viaggio dei nobili genovesi Giacomo Balbi e Gio. Antonio Raggio dal Piemonte all’Europa. (Giulia Savio)
  • Divulgare scienza nella Torino di Emanuele Filiberto: il caso di Antonio Berga. (Simone Mammola)
  • L’associazionismo laico a Torino: istruzione, assistenza sanitaria e lotta al pauperismo (1861-1925). (Demetrio Xoccato)

2012

  • Un incorreggibile illuminista. Profilo e fortuna di Ralf Dahrendorf. (Jacopo Rosatelli)
  • I rapporti tra Vittorio Cian e Carlo Calcaterra attraverso due fondi epistolari: il Fondo Cian dell'Accademia delle Scienze di Torino e l'Archivio Calcaterra di Milano. (Lorenzo Bocca)
  • Gli ambienti tecnico-scientifici dei ducati di Savoia e di Urbino nel tardo Cinquecento. (Martin Frank)

2011

  • Il volto di Marte. L'esercito sabaudo e la realtà del campo di battaglia, 1740-1796. (Giovanni Cerino Badone)
  • L'Istituto dei Cadetti matematici pioneiri (Modena, 1823-1848) esempio di eccellenza militare e scientifica. (Elena Rinaldi)
  • Le cose del positivismo lombrosiano. (Luca Spanu)

2010

  • La fine del sogno americano? L'era Kennedy e i 'favolosi' anni Sessanta negli occhi di intellettuali, stampa e opinione pubblica italiana (1963-1968). (Francesco Regalzi)
  • Ruggero Ceppellini e l'immunogenetica a Torino - Network internazionali e modernizzazione italiana. (Mauro Capocci)
  • Il Piemonte al tempo dell'invasione francese (1536-1559): gestione della guerra e dei rapporti centro-periferia. (Michele Maria Rabà)

2009

  • I fondi bibliografici e fotografici del Museo di Antropologia ed Etnografia: recupero, valorizzazione e analisi critica della produzione scientifica di Giovanni Marro nell'ambito della storia della scienza nel Piemonte del XX Secolo. (Gianluigi Mangiapane).
  • Prima di Benedetti: Francesco Ottonaio e il primo insegnamento della matematica alle università di Mondovì e di Torino. (Roberta Tucci).
  • La cultura scientifica del Piemonte di fine '700-inizio '800 - La medicina di Malacarne di Saluzzo. (Serena Buzzi).

2008

  • Astronomia nella Torino di Emanuele Filiberto: la contesa tra Altavilla e Benedetti sulle effemeridi. Pietro-Daniel Omodeo).
  • L'edilizia militare in Piemonte dal Risorgimento alla Grande Guerra: caserme e stabilimenti, ingegneri e architetti. (Aulo Guagnini).
  • I fedeli. Piero Gobetti nelle vite dei suoi testimoni. La famiglia dei liberali 'classici' (Luigi Einaudi, Luigi Salvatorelli, Filippo Burzio, Manlio Brusio) (Stefania Taranto).

2007

  • L'erbario Allioni: catalogazione, informatizzazione e studio critico di un bene culturale di grande rilevanza per la storia della scienza nel Piemonte del XVII secolo.(Chiara Minuzzo). Curriculum, Abstract.
  • Alle fonti del rapporto tra intellettuali e politica. L'opera e la biblioteca di Norberto Bobbio.(Agnese Cardinali). Curriculum, Abstract.
  • Analisi e catalogazione dei manoscritti scientifici di Amedeo Avogadro conservati presso la biblioteca civica di Torino. Daniela Angela Clementini).

2006

  • Potere, mercato e critica della democrazia: il neo-elitismo di Panfilo Gentile e il liberalismo italiano del secondo dopoguerra. (Alberto Giordano). Curriculum, Abstract.
  • Storia delle Istituzioni militari: il gen. Luigi Capello. (Maurizio Beccherle). Curriculum, Abstract.
  • Francesco Selmi e la cultura chimica in Piemonte. (Gianmarco Ieluzzi).

2005

  • All'assalto dello Stato - La milizia fascista, un'istituzione militare per giungere al totalitarismo. (Gian Luigi Gatti). Curriculum, Abstract.
  • La memoria del futuro - Gino Pestelli e la comunicazione (Manuela Lanari). Curriculum, Abstract.
  • Un teatro di macchine. (Maria Cristina Riffero). Curriculum, Abstract.

2004

  • Il linneo piemontese - Storia naturale e accademismo scientifico nell'opera di Carlo Allioni (1728-1804). (Davide Arecco). Curriculum, Abstract.
  • Capitalisti d'antico regime? I negoziati della seta nella Torino del Settecento.(Giorgio Monestarolo).
  • L'attività del ministero della Real Casa in Piemonte dal 1848 al 1946. Personaggi , meccanismi di funzionamento e aspetti della vita di corte.(Pierangelo Gentile). Curriculum, Abstract.

2003

  • Scienza, storia ed arte nella Scuola scientifica torinese: il museo di anatomia umana Luigi Rolando.(Luca Avataneo). Curriculum, Abstract.
  • Opere firmate del Medioevo in Piemonte (secc. XI-XV). (Cristina Maritano). Curriculum, Abstract.
  • Ospitalità e pellegrinaggio nell'Italia moderna: il caso Piemonte (Rosanna Scafone). Curriculum, Abstract.

2002

  • Erudite ed arcadi del Settecento: le quattro innominate.(Allegra Alacevich). Curriculum, Abstract.
  • La grande decorazione di pittura di storia alla corte dei Savoia nella prima metà del Seicento.(Clara Goria), Curriculum, Abstract.

2001

  • I pensatori critici dei totalitarismi. Friedrich Von Hayek e Michael Polanyi. (Monica Quirico). Curriculum, Abstract.
  • La biblioteca dei Savoia nei decenni a cavallo del 1400. (Giovanna Saroni). Curriculum, Abstract.


PREMI DI RICERCA

2016

L’Africa Orientale Italiana. Dalla proclamazione dell’impero alla fine della Seconda Guerra Mondiale (Vincenzo Spina)

2012

La politica dell'amministrazione Obama per l'Afghanistan (Massimo Di Marzio)

2010

Identità fuori dal tempo - Viaggio nella cultura ebraica dal pregiudizio al mese di Ada II dell'anno 5768 (Antonino Maria Lo Grasso).

2009

  • L'ordinamento costituzionale italiano e la prestazione del servizio militare (Alessandro Censori).
  • Il coverage di eventi bellici sulla stampa italiana. Il caso della battaglia dei ponti. Nassiriya 14-17 maggio 2004 (Andrea Fogari).

2008

Chiesa cattolica e modernità nel recente dibattito storiografico (Luigi Gissi).

2007

La discussione sul totalitarismo nel pensiero politico del Novecento (Michele Velucci).

2005

Corrispondenza inedita del gen. Michelangelo Colli Marchini con il gen. Joseph Nicolaus Devins - maggio-dicembre 1795 (Mattia Zuzzi).

2004

L'attività di un agente parallelo della Corte di Savoia a Parigi al tempo della fronda e del ristabilimento dell'autorità regia. Albert Bailly 1643-1658 (Olindo Pagliaro). Curriculum, Abstract.

2002

  • L'Istituto del clero palatino tra Dio e i Duchi di Savoia (Cap. Carlo Nardi).
  • Il diorama letterario. Un’esperienza giornalistica e culturale nella Torino fascista (Filomena Pompa). Curriculum, Abstract.

2001

  • Il Regio Museo Industriale ed il Governo municipale a Torino tra Otto e Novecento (Cristina Accornero). Curriculum, Abstract.
  • I risvolti politici, sociali e scientifici della presenza a Torino del Regio Arsenale nel ’700 (Cap. Vincenzo Legrottaglie).


PREMI BIENNALI
Dal 2005, con cadenza biennale, La Fondazione, in collaborazione con l'Accademia delle Scienze di Torino, assegna un Premio intitolato a Filippo Burzio e destinato a un'opera di autore italiano vivente nel campo delle scienze politiche, pubblicata nel biennio precedente l'anno di assegnazione del Premio.

2017

Marzia PONSO, Processi, riparazioni, memorie. L'elaborazione del passato nella Germania postnazista e postcomunista, Milamo-Udine, Mimesis, 2015

2015

Luigi MASCILLI MIGLIORINI, Metternich, Roma, Salerno, 2014

2013

Valentina PAZÈ, In nome del popolo. Il problema democratico, Roma-Bari, Laterza, 2011

2011

Adriano VIARENGO, CAVOUR, Roma Salerno Editrice, 2010.

2009

Sergio FABBRINI, Compound democracies, Oxford, Oxford University Press, 2007.

2007

Emilio GENTILE, La democrazia di Dio. La religione americana nell'era dell'impero e del terrore. Roma-Bari, Laterza, 2006.

2005

Pier Giorgio ZUNINO, La Repubblica e il suo passato, Bologna, Il Mulino, 2003.





Sede: c/o Scuola di Applicazione Via Arsenale 22 10121 Torino - email: segreteria@fondazioneburzio.it

Ti informiamo che, per migliorare la tua esperienza di navigazione su questo Sito sono utilizzati dei cookies. Cliccando su “Accetto ” o continuando la navigazione saranno attivati tutti i cookies specificati nell' Informativa estesa ai sensi dell’art. 13 del Codice della privacy. Per scoprire come utilizziamo i cookie e come cancellarli privacy policy.

  Accetto i cookie da questo sito.